Descrizione Progetto

RISTRUTTURAZIONE DEL TEATRO DELL’OSSERVANZA

Ubicazione: Imola

Periodo: 1999 – 2003

Committente: Comune di Imola

Professionisti: Ing. Roberto Bortolotti, Ing. Gianni Giovannini, Arch. Renzo Crociati, Ing. Luca Turrini

Temi seguiti: Architettura (Prog/DL), Strutture (Prog/DL), Impianti (Prog/DL), Sicurezza cantieri (CSP/CSE), Sistemazioni esterne (Prog/DL)

L’edificio del Cinema-Teatro dell’Osservanza costruito negli anni 1963-1964 all’interno del Parco dell’Osservanza, a servizio dell’ospedale psichiatrico, ha una capienza di circa 450 persone.

Il progetto è finalizzato alla predisposizione di un teatro sufficiente ad accogliere le stagioni di prosa e di musica classica che si svolgono nel Teatro Comunale “Stignani” di Imola, soggetto a interventi improrogabili per la messa a norma.

Le idee alla base del nuovo fabbricato sono:

  • nuovo rapporto formale con il parco storico tramite la facciata principale curvilinea e la nuova arena estiva;
  • allineamento con i padiglioni adiacenti dell’ex-ospedale psichiatrico per la continuità col tessuto urbanistico esistente;
  • rapporto attivo tra il nuovo e l’edificio esistente con la creazione del foyer, spazio a carattere urbano, sul quale si affacciano da un lato il nuovo ampliamento e dall’altro l’ingresso esistente alla sala, la modifica degli spazi volumetrici interni, con l’inserimento di elementi funzionali migliorativi e la messa in luce di parte della volta curvilinea della copertura;
  • definizione delle zone funzionali allo svolgimento dell’attività teatrale, che trovano in maniera naturale la loro conformazione nello sviluppo attorno alla sala e alla torre scenica.